Il passato in inglese: tutti i tempi – Speciale Grammatica

Dopo aver imparato ad usare il presente in inglese, dedichiamo questa nuove lezione di grammatica all’utilizzo del passato in inglese. Come in italiano, amche in inglese non c’è un solo tempo passato ma abbiamo il simple past, il present perfect, il past perfect ecc. Non c’è niente di cui aver paura! Per sapere come si formano, come si coniugano e come si usano, basta continuare a leggere il nostro articolo sul passato in inglese.

E non dimenticare che hai il punto di riferimento perfetto per tutti questi argomenti: la nostra Guida alla Grammatica Inglese!

 

passato in inglese

Quali sono i tempi del passato in inglese?

Dicevamo che, come accade in italiano, ci sono vari tempi per esprimere il passato in inglese. Quello usato maggiormente è il simple past (che in italiano si può tradurre sia con il passato remoto che il passato prossimo) ma abbiamo anche il passato continuo, il present perfect + la sua forma continua e il past perfect + la sua forma continua. Sembrano un sacco di cose e nemmeno tanto facili, ma ti sbagli: non c’è nulla di complicato, solo qualche regola da ricordare. E ora ti mostro come!

 

Il simple past + past continuous

La regola

Il simple past è il tempo più usato per parlare di avvenimenti passati e finiti. Quindi è molto spesso accompagnato da indicatori temporali come “last week” o “yesterday“.

Il past continuous si usa invece per evocare un contesto nel passato o un’azione che è stata interrotta. L’equivalente italiano è l’espressione stare (al passato ) + gerundio oppure, in casi meno frequenti, l’imperfetto.

Esempi:

  • It rained a lot last night > La scorsa notta ha piovuto molto
  • I was going to the cinema when you called me > Stavo andando al cinema quando mi hai chiamato.

Una frase al passato in inglese non si esprime necessariamente con gli stessi tempi che usiamo in italiano per dire la stessa cosa. Visto che, soprattutto nel parlato, in italiano non si usa più molto il passato remoto, è meglio per te associare il simple past al  passato prossimo. Sarà il contesto ad aiutarti a capire quando invece equivale al passato remoto, come nella frase: It rained a lot the night my father was born > Piovve molto la notte che è nato mio padre.

 

La coniugazione

La coniugazione del passato in inglese, per quanto riguarda il simple past dei verbi regolari, è semplicissima perché è uguale per tutte le persone: ti basta aggiungere –ed alla fine del verbo all’infinito.  Quindi : I / You / He / She / It / We / You / They + TO verbo infinito -ed

Esempio: to start > They started  (loro hanno iniziato)

Diversa è la storia per i verbi irregolari, come forse sai, ma anche qui ti veniamo in aiuto: trovi la lista completa dei verbi irregolari inglesi più usati nel nostro pratico ebook gratuito da scaricare.

 

Anche per i verbi regolari ci sono delle eccezioni al passato in inglese ma niente di complicato. Eccole:

  • Nei verbi che finiscono con y come to cry, va sostituita con una i > he cried
  • Nei verbi che finiscono con e come to hope, basta aggiungere la d > she hoped
  • Nei verbi che finiscono con una consonante come to stop, si raddoppia > we stopped

 

Il passato continuo si forma con il verbo essere al passato (to be), a cui aggiungere l’infinito senza to del verbo che stai coniugando a cui aggiungere -ing. In pratica avrà questa forma: verbo to be al passato + TO infinito del verbo -ing

Esempio : to eat > I was eating (stavo mangiando)

Come si coniuga il verbo to be al passato? 

  • I was 
  • You were 
  • She / He / It was 
  • We were 
  • You were 
  • They were 

Esempio : We were having dinner when he arrived > Stavamo cenando quando lui è arrivato
He was always sleeping on the couch when he was a child > Dormiva sempre sul divano da bambino

 

Il present perfect e il present perfect continuous

Il present perfect e il present perfect continuous sono i tempi del passato in inglese usati per esprimere delle azioni che si situano tra il passato e il presente.  Per questo il nome di questi tempi verbali contiene la parola “present”.

La regola

Il present perfect è il tempo solitamente usato per parlare di un’azione del passato che ha delle conseguenze nel presente (infatti in italiano spesso si traduce col presente).  Esempio : I have worked here for three years > Lavoro qui da 3 anni (e lo faccio ancora).

Per un’azione del passato terminata si usa il simple past (I worked here for three years > Ho lavorato / Lavorai qui per 3 anni, ma ora non più). Se invece la situazione è iniziata nel passato ma continua si usa il present perfect.

Il present perfect continuous si usa per sottolineare la durata dell’azione nel passato o per parlare di un’azione che è iniziata nel passato e che sta per terminare o continua nel presente. Si usa per lo più per dare importanza alla durata dell’azione. Ma non si usa mai per parlare di un’azione che è finita nel passato.
Esempio : I have been working here for tree years > Lavoro qui (nel senso di “sto lavorando qui e continuo a farlo”) da 3 anni.

Mentre il present perfect insiste sul risultato (ho lavorato qui, quindi ho esperienza), il present perfect continuo insiste sulla durata dell’azione e il fatto che non sia terminata.

 

La coniugazione

Per formare il present perfect, si usa il verbo avere (to have) al presente + il verbo da coniugare al participio passato (infinito senza to e con -ed alla fine, tranne per i verbi irregolari).

Esempio : We have invited them 3 times this month and they never came (c’è una conseguenza) > li abbiamo invitati tre volti questo mese e non sono mai venuti .
I have just finished my homework > Ho appena finito i miei compiti (conseguenza, domani il prof sarà contento!)

Come si coniuga il verbo to have al presente?

  • I have 
  • You have 
  • She / He / It has 
  • We have 
  • You have 
  • They have 

 

Invece per formare il present perfect continuous si usa il verbo avere (to have) al presente + il participio passato di to be cioè been + il verbo da coniugare in -ing. Quindi : Verb to have al presente + been + verbo da coniugare –ing

Esempio : I have been eating the whole afternoon > Ho mangiato per tutto il pomeriggio.
He has been watching me for an hour > Mi guarda da un’ora.

 

Il past perfect e il past perfect continuous

Past perfect e past perfect continuo sono i tempi verbali del passato in inglese che esprimono il passato del passato. Servono a parlare di eventi anteriori ad un’azione passata. In pratica, cose del… trapassato remoto!

La regola

Quindi il past perfect si usa per evocare un evento passato che si è svolto prima di un altro evento passato. Esempio : I had seen him already before you introduced us > Lo avevo già visto prima che tu ci presentassi. È l’equivalente del nostro trapassato prossimo.

Il  past perfect continuous si usa nello stesso modo ma per dare ancora più ampiezza alla durata dell’azione nel passato. Esempio : She had been working here for three years when I met her > Lei lavorava qui da tre anni quando l’ho conosciuta.

 

La coniugazione

Per coniugare il past perfect si fa come il present perfect ma ovviamente il verb to have va al passato. Quindi, verbo to have al passato + participio passato del verbo che finisce con -ed 

Come si coniuga to have al passato?

  • I had
  • You had 
  • He / She / It had 
  • We had
  • You had 
  • They had (facile)

Esempio : She thought that she had closed the door > Lei pensava di aver chiuso la porta (letteralmente, che avesse chiuso la porta).
We had visited many houses before we decided to take this one > Abbiamo visitato molte case prima di decidere di prendere questa.

 

Per coniugare il past perfect continuo si usa il verbo avere (to have) al passato + participio passato di to be cioè been + il verbo da coniugare nella forma in -ing. Quindi : To have al passato + been + verbo da coniugare -ing 

Esempio : He had been working the whole afternoon when I met him > Aveva lavorato tutto il pomeriggio quando lo incontrai.

 

Ora sai tutto sui tempi del passato in inglese.  Tra non molto ci occuperemo del futuro in inglese. Non perderti le nostre lezioni di grammatica inglese e se hai domande, lasciale pure nei commenti!

grammatica inglese

Questo articolo ti è piaciuto? Un click è un gesto gratuito per te, ma importante per noi :

E sono sicuro che adorerai il club di MosaLingua!

Più di 100 000 persone ne approfittano già… Perché non farlo anche tu? Ed è gratuito al 100%!

Articoli che potrebbero interessarti:

Speak Your Mind

*