Imparare ad esprimersi in una lingua leggendo libri e testi in versione originale

imparare-ad-esprimersi-in-una-lingua-leggendo-libri-e-testi-in-versione-originale-mosalinguaCome s’impara a scrivere bene nella propria lingua? Come si arricchisce il proprio vocabolario? Come si migliora la propria capacità di esprimere idee e concetti? Uno dei consigli d’oro è certamente leggere quanto più possibile! Allo stesso modo, se tieni ad imparare più vocaboli e migliorare la tua capacità di espressione in una lingua straniera, tanto allo scritto quanto all’orale, consiglio vivamente di leggere racconti o romanzi in versione originale.

(Credit immagine CC : A Boy Reading a Book di Daehyun Park)

Molti penseranno che per farlo, bisogna avere un livello straordinario, ma non vi è nulla di più falso: possono bastare anche solo 200 vocaboli ben scelti per comprendere un testo (o la sua quasi totalità). Già dalle primissime settimane di studio di una nuova lingua, è possibile godere del piacere della lettura direttamente nella vostra lingua obiettivo, basta seguire qualche semplice consiglio:

  • Usa i cosidetti “graded readers”, ossia le letture con indicazione del livello necessario per leggerle (di seguito darò maggiori dettagli).
  • Leggi volumi in versione originale con traduzione italiano affianco
  • Scegli con cura i testi da leggere: ricorda che non deve essere uno sforzo ma un piacere, quindi seleziona gli argomenti che ti appassionano e le storia che t’intrigano
  • Non metterti a cercare tutte le parole che non conosci, sfrutta il contesto per comprendere il senso delle frasi.

  • Individua le frasi chiave e se proprio non capisci cerca sul dizionario le parole più importanti annotandone il significato su un quadernino o direttamente sulle pagine del libro
  • Inizia con racconti e testi brevi per non affaticarti e guadagnare fiducia nelle tue conoscenze
  • Passa in seguito ai romanzi più lunghi così il tuo esercizio sarà prolungato nel tempo soprattutto se hai scelto un romanzo che “ti prende”

Vediamo dunque più in dettaglio i testi da scegliere quando si impara una lingua straniera:

Le edizioni originali con testo a fronte

Nelle maggiori librerie è possibile trovare libri in versione originale che riportano la traduzione in italiano. Si tratta di una tecnica straordinariamente efficace per imparare nuove parole e nuove frasi. Le due versioni sono disponibili a colpo d’occhio poiché di solito sulla pagina di sinistra troviamo la versione originale mentre sulla destra la traduzione italiana: in questo modo se non capiamo un passaggio ci basta leggere la traduzione memorizzando così parole in modo semplice e veloce (evitando di dover cercare ciò che non conosciamo). Dove trovare questi libri? Come detto, basta recarsi nelle librerie più fornite per trovare una vasta scelta di volumi in versione bilingue per le principali lingue (moltissima scelta naturalmente per l’inglese ma anche spagnolo, francese, tedesco sono spesso ben rappresentati).

I “graded readers”, ossia scegli cosa leggere in base al tuo livello

Aiutare a scegliere i testi da leggere sulla base delle proprie conoscenze (e dei propri gusti ovviamente): questa l’idea dietro il concetto di “graded readers”. Avessi scoperto questi testi più presto, mi sarei risparmiato tante domande (inutili) ai miei prof d’inglese! È possibile trovare questo tipo di testi nelle principali lingue straniere, ma è come sempre in inglese che l’offerta appare più variegata. In particolare la casa editrice Penguin Readers ci facilita enormemente il compito grazie ad un vasto catalogo ordinato proprio per livelli di difficoltà. Basta connettersi al sito http://www.penguinreaders.com/ e scegliere uno dei 7 livelli disponibili per ritrovarsi di fronte ad un vasto catalogo di libri da leggere. Ecco una rapida spiegazione dei livelli:

  1. Easy Starts: per chi conosce solo 200 parole (livello A1 del quadro europeo)
  2. Level 1 – Beginner: studenti che conosco almeno 300 parole (livello A1)
  3. Level 2 – Elementary: studenti che conosco 600 parole (livello A2)
  4. Level 3 – Pre-Inermediate : studenti che conoscono 1200 parole (livello A2)
  5. Level 4 – Intermediate: 1700 parole (B1)
  • Level 5 – Upper intermediate: 2300 parole (B2)
  • Level 6 – Advanced: 3000 parole
  • Adoro questa classificazioni per livelli e gli habitués del blog non ne saranno stupiti. Ricordo, infatti, che il monitoraggio delle parole apprese è uno dei cardini del metodo usato da MosaLingua. In effetti, gli utilizzatori delle nostre applicazioni (che indicano costantemente il numero delle parole e frasi apprese) potranno usare le informazioni fornite dal programma per sapere quante parole conoscono e di conseguenza quali testi sono più indicati per loro. Senza svelare troppo, anticipo che abbiamo in cantiere un progetto che dovrebbe aiutarvi proprio a prepararvi al meglio alla lettura di un testo attraverso la memorizzazione di un vocabolario specifico.

    Nel prossimo articolo darò qualche consiglio su libri da leggere in versione originale per coloro che stanno imparando/migliorando inglese, francese, spagnolo e tedesco!

    L’articolo ti è piaciuto? Siamo sicuri che adorerai il club di MosaLingua!

    Più di un milione di persone ne approfitta già… Perché non farlo anche tu? È gratuito al 100%!

    Vuoi iniziare subito a imparare una lingua o a migliorarla? Prova gratis MosaLingua Web!

    Puoi testarlo senza rischio e senza impegno per 15 giorni; niente male, vero?
    MosaLingua Web

    Prova GRATUITA

    Comments

    1. Grazie! Sono degli ottimi consigli.

    2. ciao, mi sapresti consigliare qualche libro in spagnolo con testo a fronte in italiano, per chi è agli inizi con lo spagnolo?
      grazie

    3. Articolo interessante e di utilità.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *