Nelle lezioni precedenti di grammatica inglese abbiamo visto il presente e il passato in inglese. Le cose più complicate le abbiamo alle spalle, come vedrai il futuro in inglese è il tempo più semplice da imparare. Ci sono tre modi di esprimere il futuro, che si scelgono in base a situazioni molto diverse tra loro. vediamo!

futuro in inglese

Cosa troverai in questo articolo?

Quali sono i 3 tipi di futuro in inglese?

Presente continuo, quando l’avvenimento è già previsto

Il presente continuo si usa per esprimere un’azione nel presente ma anche un piano fissato nel prossimo futuro. Un’azione che accadrà nel futuro immediato. Ad esempio?

  • I am meeting Sue tonight > Stasera vedo/vedrò Sue (in italiano possiamo usare il presente o il futuro)
  • Are you sleeping at home ? > Dormi/dormirai a casa?
  • I am leaving the office in one hour > Esco/Uscirò dall’ufficio tra un’ora
  • We are watching a movie tonight > Stasera vediamo/vedremo un film

La decisione è stata presa e siamo nell’ambito del futuro prossimo. Per questi motivi possiamo usare il presente continuo come futuro. Noterai che anche in italiano si usa il presente per parlare di azioni del futuro prossimo o certe.

Come si forma il present continuous?

Te ne sarai accorto, in ogni caso il presente continuo inglese si forma così: verbo to be al presente + To infinito del verbo + ING

 

To be + going + infinito, quando c’è un’intenzione

La formula be going + infinito in italiano è spesso l’equivalente di stare per + infinito, oppure formule che indicano progettazione come pensare di + infinito, avere intenzione di + infinito. È molto semplice, il verbo to go (andare) è coniugato al presente continuo e seguito dal verbo all’infinito, come in questi esempi:

  • I am going to look for a new job > Ho intenzione di cercare un nuovo lavoro
  • When are you going to talk to him? > Quando pensi di parlargli?
  • She‘s not going to have another baby > Lei non sta per avere un altro bambino
  • We’re going to buy a new car next month > Compreremo una nuova macchina il mese prossimo

Quindi, per esprimere questa variante di futuro devi usare il presente continuo di TO GO (to be al presente + going) + TO verbo all’infinito. Nota bene: nel linguaggio  informale, spesso “gonna” sostituisce “going to“.

 

Futuro semplice, quando c’è una previsione

Quando si parla di un progetto futuro ancora indeterminato o di una decisione presa, quando si fa una previsione sul futuro o una promessa, una richiesta, una minaccia o si annuncia una decisione, si usa il futuro semplice

  • I will call him tonight > Lo chiamerò stasera = La decisione è presa proprio in quel momento, si usa il futuro semplice
  • She will move to New York as soon as she can > Lei si trasferirà a New York appena potrà = Progetto non ancora definito nel tempo, si usa il futuro semplice.
  • I’m sure that it will rain tomorrow > Sono sicuro che domani pioverà = affermazione e previsione, si usa il futuro semplice.
    No, it won’t. Look at the sky! > Non, non pioverà. Guarda l cielo! = negazione al futuro, abbreviaizone di will e not = won’t.
  • She’ll move with us next year > Lei si trasferirà da noi l’anno prossimo

Quando la decisione è stata presa, quando c’è un progetto preciso ma non definito o la promessa di un’azione futura, si usa il futuro in inglese. Quale? Quello semplice con will.

Come si forma il futuro in inglese?

Con l’ausiliare will : will + To infinito del verbo in inglese.

La forma interrogativa del futuro in inglese

L’interrogativa al futuro semplice è un po’ diversa dagli altri tempi, si coniuga allo stesso modo ma non ha le stesse implicazioni.

  • Si usa la forma will + you con un verbo d’azione solitamente per dare un ordine.
    Will you do the shoping for me, please? > che in italiano diventa “Puoi fare (Farai) la spesa per me, per favore?”. Si tratta di un ordine/domanda.

Altrimenti, se non è un “ordine”, si usa invece la forma “be going to“.

  • Altra particolarità: per informarsi su una situazione futura, su una decisione da prendere o per dare un suggerimento, si usa la forma Shall con i pronomi I e We, e l’ausiliare Will con le altre persone. Ad esempio,
    Shall I take my computer next time? > Dovrò portare il mio computer la prossima volta? = informarsi su una situazione futura
    Shall we go together? > Andremo insieme? = informarsi su una situazione futura
    Where will you be next week? > Dove sarai la prossima settimana? = informarsi su una situazione futura alla seconda persona.

Considerando quest’ultimo esempio, to be è un verbo di stato, quindi può essere usato con will you senza dare l’impressione di impartire un ordine. Per dare ancora meno l’impressione “imperativa” con un verbo d’azione, puoi usare l’ausiliare shall.

Niente di complicato, no? In pratica, la coniugazione del futuro in inglese non è molto diversa da quella italiana. Ritrovi questa e altre lezioni di grammatica inglese nella nostra Guida, basta cliccare sul link o l’immagine.

Scopri la guida completa alla grammatica inglese

grammatica inglese mosalingua